Home Page
Porta Milazzo
Porta Messina
Torre Carceraria

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

11/01/2003

Rometta Smottamenti, interrotta la Provinciale per Venetico Sfiorata la tragedia

Caduta di massi sulle auto in transito

Giovanni Petrungaro

ROMETTA – Si č sfiorata la tragedia sulla strada provinciale 56 che collega Venetico a Rometta Superiore, a causa di alcuni smottamenti della montagna con dei grossi massi che hanno rischiato di finire sulle autovetture in transito. L'episodio si č verificato in localitā Motta, nella tarda mattinata di ieri, ed č stato segnalato prontamente da alcuni automobilisti al Comune di Rometta. Immediatamente č scattato l'allarme e dopo alcuni sopralluoghi in serata č stata disposta la chiusura della strada. Gravi i disagi per gli abitanti di Rometta Superiore e delle frazioni, che sono quasi isolati. L'unica strada di accesso resta infatti quella di “Filari” tutt'altro che agevole per le condizioni sconnesse del manto stradale. Oggi, dopo un successivo sopralluogo, si deciderā se e come rimuovere i massi pericolanti. La montagna interessata dagli smottamenti in diversi punti viene chiamata “Pilostrico” ed a quanto pare č vincolata dalla Soprintendenza, “Pilostrico”. Sono quattro i massi che si sono staccati dal costone e che sono in procinto di finire sulla strada provinciale. Altri crolli potrebbero avvenire nella parte posteriore. I vigili del fuoco di Milazzo, intervenuti ieri pomeriggio intorno alle 15, al comando del caposquadra Nicola Abate, a seguito di un fax del Comune di Rometta el Comune, hanno effettuato controlli da diverse angolature del “Pilostrico” confermando il rischio concreto di crolli. I massi potrebbero aver raggiunto la carreggiata anche in queste ore notturne. Dopo una breve riunione tra il vicesindaco di Rometta, Visalli, carabinieri, vigili urbani, tecnici della Provincia e rappresentanti dei Comuni di Roccavaldina, Venetico e Valdina, si č deciso di chiudere temporaneamente la strada provinciale 56. I vigili hanno anche segnalato la presenza di un enorme masso di 7-8 metri cubi di volume pronto a minacciare anche la strada provinciale 57 “San Cono - San Domenica”. Oggi si valuterā se adottare anche in questo caso un provvedimento di interdizione al traffico. Anche a Milazzo nella giornata di ieri si sono registrati dei piccoli smottamenti lungo la Panoramica. Nessun allarme, ma solo un necessario intervento dei pompieri per rimuovere il materiale che poteva rappresentare un pericolo.

Indice Rassegna