Home Page
Porta Milazzo
Porta Messina
Torre Carceraria

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

16/06/2004

I nove di “Continuità” e i sei di “insieme”

-

Maria Saccà

ROMETTA – I suppoorters del neo sindaco hanno fatto le ore piccole: la festa è cominciata nella villa comunale a Rometta Marea ed è proseguita, sino a tarda notte, nei pressi del Municipio di Rometta Centro in piazza Margherita. È dunque iniziata tardi la giornata del dopo-scrutinio per il sindaco Enrico Etna (Udc), riconfermato, con 2351 voti, circa il 55,5% delle preferenze, primo cittadino del piccolo comune tirrenico, e i suoi più stretti collaboratori, intenzionati, almeno per qualche giorno ancora, a godersi una vittoria netta, ottenuta con 470 voti di scarto ai danni della lista concorrente che sosteneva l'avv. Giuseppe Laface (An, Destra sociale), attestatasi sui 1881 voti, circa il 44,4% delle preferenze. Qualche giorno ancora, dunque, prima di conoscere il nome del prossimo presidente del consiglio, anche se per tale incarico già da qualche settimana circola il nome di Roberto Abbadessa (An, Nania), e dei tre assessori che affiancheranno i già designati Nino Visalli, Pietro Gazzarra e Francesco Cannuli. Ma il giorno dopo dell'election day è anche il giorno dei numerii. E senza alcun dubbio il dato più significativo di queste Amministrative è quello che vede l'affermazione a Rometta Centro del vicesindaco uscente Nino Visalli (Udc, Lo Monte), che ha ottenuto 496 voti, risultando il più votato del Comune. I risultati ufficiali, infatti, confermano come la vittoria di Etna sia sorprendentemente maturata nelle quattro sezioni di Rometta Centro, dove è riuscito a conquistare, rispetto alle amministrative del '99, circa il 180% in più nella piccola frazione di Rapano, oltre il 97% in più nella sezione di Santa Domenica, circa il 35% in più nella frazione di Gimello, e ben il 90% di preferenze in più nella sezione n.1, quella che racchiude Rometta Centro e San Cono. Etna perde invece qualcosa nelle quattro sezioni della frazione marina, circa il 12% in meno nella sezione 6, il 10% nella 7, oltre il 7% nella 9, e ben 43,6% nella frazione di Sant'Andrea. Questi dunque i nomi, con i rispettivi voti, dei nuovi consiglieri comunali che formeranno il civico consesso. Per quanto riguarda la lista n.1 “Continuità e Sviluppo”, a sostegno di Enrico Etna: Antonino Visalli (496), Roberto Bottaro (256), Francesco Iarrera (202), Roberto Abbadessa (194), Giovanni Olivo (181), Andrea Di Perri Santo (164), Maurizio Cipriano (122), Pietro Bertè (102), Santi Marmino (99). Per quanto concerne la lista n.2 “Insieme per amministrare”, a sostegno di Giuseppe Laface: Nicola Merlino (373), Andrea Cordaro (212), Stefano Barbera (136), Alessio Sturiale (111), Alessandro Nava (109), Orazio D'Andrea (107).

Indice Rassegna