Home Page
La Chiesa della Madonna della Scala
Porta Milazzo
Porta Messina

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

27/04/2005

San Filippo Cocuzza presiede “Ecosviluppo 2000”

Consorzio intercomunale

g.s.

S. FILIPPO DEL MELA – Il sindaco di San Filippo del Mela, Giuseppe Cocuzza, è stato eletto presidente del Consorzio tra comuni “Tirreno Ecosviluppo 2000”. Del Cda fanno parte il sindaco di Rometta, Enrico Etna, il sindaco di Pace del Mela, Antonio Catalfamo, il sindaco di Monforte S. Giorgio, Nino Romanzo, il sindaco di Valdina, Nino Di Stefano. Il nuovo cda si avvarrà della consulenza contabile del dott. Carmelo Anastasi. Tra le iniziative più qualificanti l'incarico ad una azienda di interesse regionale per la preparazione di un piano di inserimento che riguarda il lavoro giovanile nel settore del volontariato in genere. Altre iniziative in cantiere puntano al rilancio delle imprese presenti sul territorio della fascia tirrenica che va da Villafranca ai comuni del Mela. (a.p.) S.Lucia, sentenza contro – Un'altra sentenza contro il Comune di Santa Lucia del Mela. La prima sezione del Tribunale amministrativo regionale (presidente Delfa, consigliere Salamone, estensore Milana) accogliendo i ricorsi per motivi aggiunti della ditta Santo Ruggeri ha definitivamente pronunciato sentenza sul provvedimento n. 1740/2003 con il quale ordina all'amministrazione luciese di dare esecuzione alla sentenza stessa: compensa parzialmente le spese, che vengono fissate in 4000 euro e poste a carico del Comune resistente. I fatti risalgono al 1992 quando la ditta Santo Ruggeri, del luogo, ha inoltrato al Comune una domanda di approvazione di un piano di lottizzazione in contrada Pietrachiodo dello stesso territorio comunale; lottizzazione che il Comune non ha mai autorizzato adducendo una serie di motivi che però il Tar non ha ritenuto validi ai fini del diniego dell'autorizzazione. Con questa sentenza in pratica vengono annullate la determinazione del responsabile dell'ufficio tecnico n. 13 del 28 marzo 2003 con la quale alla ditta Ruggeri Santo veniva negata l'autorizzazione alla lottizzazione e le deliberazioni del consiglio comunale n.29/2003 e di giunta municipale n. 595 del 20/12/1994, la quale riteneva di subordinare la lottizzazione alla produzione di atti formali di indisponibilità a partecipare alla lottizzazione da parte dei proprietari degli altri terreni del comparto. Il Ruggeri è stato assistito dall'avv. Silvano Martella, mentre l'avv. Marcello Scurria ha difeso il Comune.

Indice Rassegna