Home Page
Porta Milazzo
Porta Messina
Torre Carceraria

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

10/08/2006

Gioco e momenti di riflessione: attivissimi due gruppi I giovani? Si arrangiano

-

t.b.

ROMETTA – Cosa offre Rometta ai giovani? La carenza cronica di strutture sportive, ricreative e sociali è uno dei grandi problemi che le varie amministrazioni succedutesi negli ultimi anni non sono state in grado di risolvere. L'attuale amministrazione è riuscita di recente ad accedere a un finanziamento (300 mila euro erogati con l'ultima Finanziaria) per una struttura sportiva polivalente da realizzare accanto alla scuola elementare di Rometta Marea. Sempre nella frazione marina, sono già stati appaltati i lavori per la costruzione di un oratorio che sorgerà alle spalle della chiesa S. Antonio. E nel frattempo? Ci si arrangia: spontaneamente sono nate e coinvolgono numerosi ragazzi due realtà, l'una a Rometta Marea, l'altra a Rometta centro. Nel primo caso, il movimento nasce all'interno della parrocchia S. Antonio di Padova e S. Maria Assunta. Sono i ragazzi dei gruppi parrocchiali, di recente costituitisi nell'associazione "Oratorio Noi Rometta Marea", che da quattro anni ormai organizzano e animano i Tesori dell'Assunta, un misto tra caccia al tesoro e gare atletico-culturali-artistiche, in cui vengono coinvolti per un mese (dal 14 luglio al 15 agosto) oltre un centinaio di ragazzi, bambini e adulti. Ma la funzione dell'oratorio non si esaurisce nel gioco. Molti giovani sono stati parte attiva di momenti importanti sia dal punto di vista religioso sia sociale, come il Grest, giunto al suo secondo anno, il rosario in piazza svoltosi lo scorso 3 agosto, e lo sono tuttora per un altro momento importante che si vivrà sabato prossimo alle 21,30 in villa comunale: e cioè "Top of the Hope", la prima festa giovani per i giovani organizzata dai ragazzi di Rometta Marea sul tema della speranza. L'oratorio fisico non esiste ancora, ma già a Rometta Marea si sta lavorando per formare una nuova mentalità. La seconda realtà nata per coinvolgere e aggregare si trova invece a Rometta centro ed è l'associazione "Globus", un gruppo di ragazzi che, quasi per gioco, sempre quattro anni fa iniziò la sua attività organizzando il cosiddetto Torneo delle Contrade, classici giochi di quartiere in cui centinaia di ragazzi e ragazze si cimentano in varie prove di abilità. Da allora il gruppo è cresciuto, iniziando a promuovere iniziative sempre nuove come mostre sull'artigianato, attività natalizie, manifestazioni carnevalesche, sagre popolari ed eventi sportivi. Quest'anno, oltre al IV Torneo delle Contrade, particolarmente interessante si prospetta la manifestazione "La via dei sapori" che si svolgerà il prossimo 19 agosto.

Indice Rassegna