Home Page
La Chiesa della Madonna della Scala
Porta Milazzo
Porta Messina

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

15/08/2006

Francesco Sindoni e Melania Vinci si aggiudicano l'ormai ventennale concorso Ancora un successo del "Cantatombola"

-

Tonino Battaglia

ROMETTA – Ha ventidue anni, ma non li dimostra. Il "Cantatombola", il festival canoro abbinato al gioco della tombola ideato e condotto da Paolo Barberi e organizzato dall'associazione culturale "Il Cappellaio", continua a riscuotere a Rometta Marea uno straordinario successo di pubblico. Una formula collaudata che anche quest'anno ha saputo incollare ai sedili dell'arena comunale migliaia di spettatori durante le tre serate dedicate alla rassegna musicale, grazie alle gag esilaranti dell'inossidabile Paolo Barberi, il gioco della tombola e l'ottima qualità dei cantanti in gara – tutti dilettanti – e di una band di livello, i "Divieto d'accesso", composta da Oreste Fio (batteria), Nicola Venuto (basso), Sebastiano Visalli (chitarra) e Giuseppe Nastasi (tastiere). Un grande evento del cartellone estivo promosso dall'assessore al Turismo, Roberto Bottaro, al pari di spettacoli di artisti affermati graditi dal pubblico della villa comunale come Giobbe Covatta, Franco Neri e i Fichi d'India. Ieri sera il gran finale con l'esibizione dei 17 cantanti in gara e la proclamazione dei vincitori dei tre premi previsti dallo spettacolo. Il premio giuria ha eletto Francesco Sindoni, autore di una splendida interpretazione della canzone "Guardastelle", presentata all'ultimo Sanremo da Bungaro, mentre il pubblico – che ha votato la canzone preferita con le cartelle della tombola – ha dato la sua preferenza per la giovane Melania Vinci, che ha invece proposto il recente successo di Gianna Nannini "Sei nell'anima". Ad Angelo La Macchia, che ha cantato "Che sarà di noi" di Massimo Di Cataldo, è andato invece, il premio "Fortuna", assegnato in base all'estrazione dei numeri della tombola abbinati a ciascun cantante. Ma molto intense (e destinatarie di premi speciali) sono state anche le performance di altri concorrenti, come per esempio il duetto di Nat e Maria Tindara Grosso in "I belong to you" della coppia Ramazzotti-Anastacia, della potente voce di Cinzia Francilia ("Hot Stuff") e della piccola Ida La Macchia ("Knock on wood"), di Roberto Privitera ("Mentre tutto scorre") e Giovanni Zirilli ("Cleptomania").

Indice Rassegna