Home Page
La Chiesa della Madonna della Scala
Porta Milazzo
Porta Messina

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Omnia Press

25/07/2007

Consiglio comunale, atto secondo

Rometta

-

Il caldo, i numerosi punti all'ordine del giorno e gli impegni del sindaco nella riunione con l'Ato rifiuti, hanno costretto il Civico consesso romettese a diluire ultieriormente la seduta. Se nella prima tranche, il sindaco Enrico Etna aveva impiegato quasi tutto il tempo a disposizione per leggere la relazione triennale, ieri, č stato il momento delle considerazioni dei due schieramenti consiliari. L'opposizione ha posto l'accento sugli obiettivi mancati dalla giunta Etna: Prg e agibilitą della villa comunale su tutti. In merito al primo punto č il consigliere Barbera ad esprimere dei dubbi: "Non sono del tutto convinto - dichiara Barbera - sulle costruzioni effettuate nelle aree destinate a servizi e quindi al possibile centro commerciale". La maggioranza, invece, con il capogruppo Giunta si concentra sulla questione politica: "La relazione del sindaco - dichiara il capogruppo di maggioranza - ha fugato ogni dubbio sulla resistenza e la compattezza della nostra coalizione." La seduta si era aperta con un argomento di attualitą, introdotto dal capogruppo di minoranza Nicola Merlino a proposito degli incendi di questi giorni che hanno toccato anche Rometta: "Come mai - dichiara Merlino - non č stato effettuato il censimento sulle aree incendiate, visto che la legge prevede che per dieci non si possa pascolare e per 15 non costruire, nel caso in cui venisse riscontrata l'origine dolosa". In merito a questo il sindaco Etna ha comunicato che l'incarico č stato affidato dalla Protezione Civile all'Ufficio Tecnico Comunale, diretto dal geometra Angelo Pennisi. Il consiglio continuerą giovedi 26 luglio alle ore 19.

Indice Rassegna