Home Page
Porta Milazzo
Porta Messina
Torre Carceraria

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Omnia Press

10/10/2007

Pino Visalli occupa l'aula consiliare

Rometta

Orazio Bonfiglio

Lo aveva promesso durante il corteo popolare delle settimane scorse e lo ha fatto. Pino Visalli, rappresentante del Comitato di cittadini romettesi per il rincaro dell'Ato rifiuti č passato all'azione. Nella tarda serata di ieri, al termine del Consiglio comunale, ha occupato l'aula. Alla presenza delle Forze dell'Ordine e dei Vigili urbani, ha letto un messaggio ai consiglieri ed ai cittadini presenti in aula. Motivo del gesto, le mancate risposte da parte del sindaco di Rometta, Enrico Etna (che ieri era assente anche al Consiglio, ndc), ma soprattutto il perdurare della condizione di estremo disagio dei cittadini. Al termine della lettura del messaggio č scattato l'applauso dell'assemblea ed i collaboratori di Visalli, hanno affisso davanti al portone d'ingresso dell'aula degli striscioni che giustificavano l'occupazione, pacifica, dell'aula. Il sit -in di protesta č andato avanti per tutta la notte scorsa e sta ancora proseguendo. "Resto in attesa - dichiara Visalli - che il sindaco si faccia vivo e venga qui in aula ad ascoltare cosa abbiamo da dire, vista anche la sua assenza al corteo popolare". Visalli, inoltre, personaggio della politica romettese da oltre 30 anni, ha voluto portare all'attenzione dell'aula anche una richiesta fatta dal sindaco Etna, nel 2002, al Ministero degli Interni per la realizzazione di un presidio dei Carabinieri a Rometta Centro, da allora sono trascorsi 5 anni e nonostante le 800 firme raccolte di tale presidio neanche l'ombra: "Rometta Centro - dichiara Visalli - si sta trasformando in una zona dove č facile commettere reati e inoltre l'ufficio postale non č sicuro, mi auguro che il sindaco possa veramente realizzare quanto promesso cinque anni fa".

Indice Rassegna