Vivi Rometta   

   

Associazione socio-politica 

 

Home

Chi siamo

Elezioni

Iniziative

Rassegna

Link

Privacy



01/06/2020

 

Il volto… del cambiamento.

Sul sito del Comune di Rometta è accessibile a tutti la relazione riguardante l’operato dell’Amministrazione Merlino nel suo primo quinquennio di mandato. Si tratta di una ben curata e dettagliata sintesi dei  tanti obiettivi raggiunti e dei successi ottenuti nei vari ambiti, nell’ottica del bene comune prima di ogni cosa.

Molteplici sono state le azioni mirate a rendere Rometta  una Città capace di distinguersi. Tali azioni sono accessibili a chiunque voglia conoscere l’operato e gli obiettivi futuri dell’Amministrazione, grazie anche alla possibilità messa a disposizione dei cittadini, di assistere alle dirette in streaming dei Consigli Comunali.

Tra le tante argomentazioni  trattate, una di quelle che più mi ha resa orgogliosa di far parte di questa comunità  è, senz’altro, la delicata tematica della raccolta differenziata, in quanto dalla nostra capacità di trarre i migliori benefici anche dalla gestione dei rifiuti, e per l’ambiente e per l’economia delle varie famiglie, dipende soprattutto il futuro delle generazioni che verranno, che hanno il diritto di ricevere in eredità  un  luogo il più possibile pulito ed incontaminato.

Chiunque si rechi a Rometta  può constatare con i propri occhi il salto di qualità che si è avuto da quando si è avviata la raccolta porta a porta.

La tutela dell’ambiente è, senza dubbio alcuno, uno dei più importanti obiettivi che l’Amministrazione comunale di Rometta, guidata dal Sindaco Avv. Nicola Merlino, si è prefissata di portare a compimento, sin dal  suo primo insediamento  avvenuto nel 2014.

Si  è da subito, difatti,  posta come assoluta priorità - parimenti al rispetto assoluto delle leggi ed alla cessazione dei troppi sprechi economici attuati a discapito dell’intera comunità – l’avvio, dapprima in via sperimentale , della raccolta dei rifiuti solidi urbani  con la modalità porta a porta, spianando di fatto la strada ad uno dei più importanti successi che questa Amministrazione è riuscita a conseguire in tempi record.

Bisogna infatti ricordare che, al momento dell’insediamento del primo mandato Merlino, la raccolta dei rifiuti era affidata alla Siculcoop soc. coop. a.r.l. e che gravava di un costo pari a 137,00 euro per tonnellata. Grazie alla cessazione delle trattative private dirette, si è giunti, a fine 2014, ad un ribasso d’asta del  58% facendo crollare il peso economico per tonnellata da 137,00 euro a 70,14 euro.

Con delibera n.36 della seduta del 13 Agosto 2014, il Consiglio comunale, all’unanimità, ha quindi approvato il Piano di raccolta “porta a porta”, finanziando un importo complessivo di euro 997.526,31.

Tale ambizioso progetto è stato realizzato grazie anche alla collaborazione degli alunni delle scuole di Rometta che , guidati dai preziosissimi  insegnamenti del compianto Dott. Ettore Lombardo, hanno potuto partecipare in prima linea alla preziosa sperimentazione, facendosi essi stessi promotori presso i propri concittadini, partecipando attivamente alla distribuzione dei kit e facendosi portavoce delle nozioni apprese a scuola, grazie alla collaborazione dei docenti, ed alle istruzioni impartite dal caro Ettore durante gli incontri tenutisi nei giorni 19 e 20 gennaio del 2015.

Il  via alla raccolta “porta a porta” è avvenuto in data 08 Febbraio dello stesso anno segnando, di fatto, uno dei più grandi successi a livello provinciale e regionale, ponendo Rometta sempre tra i comuni più virtuosi, allorquando non ha raggiunto il primato.

Nel primo anno, il 2015 per l’appunto, Rometta , da fanalino di coda, ha inziato ad ottenere vistosi risultati, iniziando da una percentuale del 40% , divenuta poi del  61,17% nel 2016, raggiungendo il 72,25% nel 2017, fino al dato edificante dell’82,40% del 2018. Ma i Romettesi  si sono superati  raggiungendo, nel 2019 l’importantissima percentuale dell’86,50%.

Tali percentuali non rappresentano solo una mera soddisfazione personale o politica, ma si traducono, oltre che in beneficio per l’ambiente, anche in risparmio per i singoli cittadini in termini di peso economico.

A ciò va aggiunto lo sgravio ottenuto grazie all’utilizzo delle oltre 600 compostiere domestiche che, tradotto in numeri, rappresenta un ulteriore sgravio del 25% sulla bolletta finale.

Grazie alla lungimiranza di questa Amministrazione e all’impegno dei singoli cittadini, Rometta, insieme ad altri 30 comuni siciliani virtuosi, ha ottenuto, nel 2017, un premio economico pari a 164.000,00 euro e, per il 2018, euro 67.460,00.

Un progetto ambizioso, che punta ancora più in alto, che ha cambiato il volto della nostra già incantevole Città, prima deturpata da nauseabondi ammassi di sacchetti di spazzatura strabordanti dai cassonetti, che offuscavano le bellezze delle nostre vie e che spesso non venivano tempestivamente ritirati, causando disagi e pericolo per la cittadinanza.

Rometta oggi può essere annoverata tra le Città più pulite della provincia vantando una tra le più basse tassazioni sui rifiuti. Questo dimostra che per  amministrare al meglio una Città la virtù più importante è rappresentata dall’amore per la cosa pubblica e dalla voglia di migliorarsi sempre più, senza mai avere la presunzione di essere arrivati al traguardo ma, piuttosto, di spostarlo sempre un passo avanti.

Rometta ha riacquistato il suo antico e prestigioso valore, ma nell’immediato futuro le sue ambizioni voleranno ancora più in alto e, grazie ad un valido condottiero e all’impegno di tutti per il bene comune, di certo raggiungerà la vetta più alta del suo splendore.

Angela Arnò.



     
Free stats

Questo articolo è stato visualizzato  552  volte